Erica Piccotti

Appuntamento domani 27 aprile alla libreria la Feltrinelli di Piazza Duomo alle ore 18,30 per la presentazione del disco d’esordio di Erica Piccotti, giovane violoncellista di grande talento, che offrirà al pubblico l’esecuzione di alcuni brani dal vivo.

Interverrà Nicola Cattò, Direttore della rivista “Musica”. Ingresso libero.

Il CD contiene musiche di Stravinsky (Suite Italienne for cello and piano), Prokofiev (Cello Sonata in C major, op. 119) e Franck (Cello Sonata in A major) ed è stato realizzato in duo con il pianista Itamar Golan con il sostegno dell’Associazione culturale Musica con le Ali.

La musica? È per me passione vitale. È attraverso di essa che trovo la mia dimensione, quella che mi soddisfa pienamente”.

In poche parole – ma cariche di significato – Erica Piccotti descrive la sua passione che è presto diventata anche la sua professione.

Nel marzo 2013 il Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano le ha conferito l’Attestato d’Onore “Alfiere della Repubblica” per “gli eccezionali risultati in campo musicale ottenuti in giovanissima età”: basti questo a spiegare il talento di Erica Piccotti, nata a Roma nel 1999 e diplomata in violoncello con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore presso il Conservatorio di Santa Cecilia di Roma all’età di quattordici anni.

Vincitrice di numerosi premi in concorsi nazionali e internazionali e forte di una solida formazione nelle più importanti istituzioni musicali italiane ed europee, attualmente frequenta in Germania il Master of Music presso la Kronberg Academy con Frans Helmerson ed è impegnata in un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero.

Collabora con artisti quali Antonio Meneses, Augustin Dumay, Miguel da Silva, Louis Lortie, Itamar Golan, Julius Berger, Mario Brunello, Bruno Canino, Bruno Giuranna, Salvatore Accardo, Massimo Quarta, Andrea Lucchesini e Robert McDuffie.

Erica Piccotti è sostenuta nella realizzazione di questo progetto discografico e più in generale nel proprio percorso formativo e professionale dall’Associazione culturale Musica con le Ali, che opera
senza fini di lucro per favorire la crescita dei migliori giovani musicisti italiani.

Le attività dell’Associazione spaziano dall’organizzazione di concerti in luoghi di grande prestigio al sostegno di masterclass di specializzazione, inserimento in festival, rassegne e stagioni concertistiche, fino alla realizzazione di incisioni discografiche con le principali etichette e al supporto nella comunicazione.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.