Il sodalizio tra Musica a Villa Durio, storica stagione musicale diretta da Massimo Giuseppe Bianchi, e l’Associazione Musica con le Ali, dedita alla valorizzazione dei giovani talenti del panorama nazionale, rende omaggio al grande compositore tedesco con la terza edizione del Festival di musica da camera che si svolgerà a Varallo (Vercelli) dal 30 Luglio al 1 Agosto 2021, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Varallo, nell’ambito dell’Alpàa 2021.
 “Musica a Villa Durio, la Stagione di musica classica che da oltre vent’anni è il fiore all’occhiello della programmazione culturale di Varallo e della Valsesia – dichiara Eraldo Botta, Sindaco di Varallo partecipa anche quest’anno agli eventi dell’Alpàa edizione 2021. Il 3° Festival Beethoven, realizzato in collaborazione con l’Associazione Musica con le Ali presieduta da Carlo Hruby, cittadino onorario di Varallo, viene ad arricchire, nel cuore dell’estate, la già notevole offerta culturale che la nostra città dispensa abitualmente ai suoi visitatori. Con questa terza edizione Varallo diviene sempre più meta ideale di un turismo di qualità che vuole coniugare arte, benessere, bellezza e – naturalmente – musica.”

 

Gaia Trionfera

Un omaggio al genio visionario di Ludwig van Beethoven, alla sua musica senza tempo, pensato dal Direttore Artistico Massimo Giuseppe Bianchi per dare risalto alle opere cameristiche del compositore, inquadrate in un dinamico dialogo coi giovani che di tale patrimonio sono simbolicamente gli eredi.
“Per il terzo anno consecutivo ritorna il Festival Beethoven che in questa edizione, denominata “Beethoven e i Romantici”, propone accostamenti tra opere cameristiche del genio di Bonn e capolavori del periodo romantico. Gli interpreti che si avvicenderanno nelle tre serate accanto a me al pianoforte, saranno il controtenore David Feldman, la violinista Gaia Trionfera, la clarinettista Gaia Gaibazzi e il violoncellista Giacomo Cardelli. L’idea di questo Festival nasce da una collaborazione tra Musica a Villa Durio, Stagione concertistica di Varallo giunta al ventunesimo anno di vita, e l’Associazione Musica con le Ali, con la collaborazione di Associazione 24/7, dell’Amministrazione comunale e del Palazzo dei Musei che ospita i concerti. A tutti va il mio ringraziamento e l’auspicio che si rinnovino anche quest’anno, sia in termini di pubblico che prettamente artistici, i felici esiti il buon ricordo delle edizioni passate” – dichiara Massimo Giuseppe Bianchi, direttore artistico di Musica a Villa Durio.

Giacomo Cardelli

Prezioso l’apporto dato al Festival Beethoven dall’Associazione Musica con le Ali presieduta da Carlo Hruby, che sostiene e promuove i migliori giovani musicisti italiani offrendo loro importanti opportunità di crescita professionale e di visibilità, ed è stata costituita nella consapevolezza che la musica classica rappresenta uno dei più importanti patrimoni culturali del nostro Paese, da valorizzare anche attraverso la creazione di un pubblico di giovani ascoltatori. Protagonisti del Festival Beethoven saranno i migliori giovani talenti d’Italia, selezionati e sostenuti dall’Associazione Musica con le Ali: Gaia Trionfera, violino, Giacomo Cardelli, violoncello, Gaia Gaibazzi, clarinetto. Al pianoforte Massimo Giuseppe Bianchi. Ospite della serata di chiusura un nome in grande ascesa del panorama internazionale, il Controtenore David Feldman.

“Con la terza edizione del Festival Beethoven – dichiara Carlo Hruby, Presidente dell’Associazione Musica con le Alisi rinnova ancora una volta la proficua collaborazione con il Comune di Varallo e con Musica a Villa Durio. Da ormai molti anni sono cittadino onorario di questa splendida città e sono orgoglioso di questa iniziativa dove la più grande musica classica, il talento di Massimo Giuseppe Bianchi e dei giovani musicisti sostenuti da Musica con le Ali nell’ambito della sua azione di Patronage Artistico, e un luogo meraviglioso come Varallo si uniranno in una combinazione perfetta che saprà offrire un’esperienza suggestiva di ascolto all’affezionato pubblico locale e ai turisti che sempre più numerosi stanno scegliendo la Valsesia attirati dalle sue bellezze artistiche e naturali e dalla sua proposta culturale così ricca, variegata e di alto livello”.

Massimo Giuseppe Bianchi

IL PROGRAMMA

Venerdì 30 luglio, ore 21
Cortile di Palazzo dei Musei (ingresso via Boccioloni)
GAIA GAIBAZZI clarinetto
GIACOMO CARDELLI violoncello
MASSIMO GIUSEPPE BIANCHI pianoforte
Beethoven Sinfonia n. 2 op. 36 (versione per trio dell’autore) Brahms Trio op. 114

Sabato 31 Luglio, ore 21
Cortile di Palazzo dei Musei (ingresso via Boccioloni)
GAIA TRIONFERA violino
MASSIMO GIUSEPPE BIANCHI pianoforteBeethoven Sonata per violino e pianoforte n 2 op. 12 n. 2
Schubert Sonatina n. 2 D. 385
Kreisler Syncopation, Liebeslied, Schön Rosmarin, La Gitana
Schumann Sonata n. 1 op. 105

Domenica 1 Agosto, ore 21
Cortile di Palazzo dei Musei (ingresso via Boccioloni)
DAVID FELDMAN controtenore
GAIA TRIONFERA violino
GIACOMO CARDELLI violoncello
MASSIMO GIUSEPPE BIANCHI pianoforte
Mendelssohn Trio n. 1 op. 49
Beethoven scelta da “Folksongs”

I biglietti per il Festival Beethoven saranno omaggiati al gentile pubblico dagli sponsor di Alpàa 2021. E’ consigliata la prenotazione tramite mail all’indirizzo info@musicavilladurio.com, oppure telefonando al numero 346.3124386 .
In caso di maltempo i concerti si svolgeranno presso il Teatro Civico di Varallo.