Prende il via mercoledì 30 giugno alle ore 20 la stagione concertistica “Musica con le Ali” 2021 nelle Sale Apollinee del Teatro La Fenice di Venezia. L’appuntamento era atteso da tempo e ora è davvero il momento della ripresa dei concerti dal vivo che per l’Associazione Musica con le Ali rappresentano uno degli strumenti messi in atto per promuovere i migliori giovani interpreti italiani e per valorizzare la musica classica e i luoghi simbolo del patrimonio culturale del Paese.

Gaia Gaibazzi

In calendario un ciclo di cinque appuntamenti, dal 30 giugno all’11 novembre, come sempre all’insegna della grande
musica classica, dei giovani interpreti di talento e anche di alcuni nomi di spessore, che costituiscono per i musicisti
sostenuti dall’Associazione un modello di riferimento e un esempio di eccellenza e che danno ancora maggior valore alla proposta concertistica di Musica con le Ali. Come già negli anni passati, Musica con le Ali ha ideato questa stagione con il duplice obiettivo di dare ad un ampio pubblico la possibilità di vivere un’esperienza indimenticabile nel Teatro più bello del mondo e di offrire un’importante opportunità di crescita professionale per gli interpreti sostenuti. Il concerto della ripartenza, il 30 giugno, avrà come protagonisti la clarinettista Gaia Gaibazzi e il pianista Giovanni Bertolazzi che si esibiranno in un programma di ampio respiro che prevede Fantasiestücke Op.43 di Niels Gade, la Sonata in mi bemolle maggiore Op.167 di Camille Saint-Saëns, i Drei Fantasiestücke Op.73 di Robert Schumann, per concludere con le Variations seriéuses Op.54 per pianoforte e infine nuovamente in duo con la Sonata in mi bemolle maggiore MWV Q15 di Felix Mendelssohn. A seguire, il 9 settembre sarà la volta delle giovanissime Caterina Isaia (violoncello) e Clarissa Carafa (pianoforte), che si esibiranno in un programma che spazia da Boccherini a Brahms, fino a Popper. L’11 ottobre il violoncellista Giovanni Sollima salirà sul palco insieme alla giovane pianista Carlotta Maestrini per eseguire i classici di Beethoven e Mendelssohn e regalare al pubblico anche una delle sue composizioni. Il 21 ottobre è di nuovo la volta di un celebre interprete in duo con una giovane musicista: il pianista Alessandro Taverna e la violinista Gaia Trionfera. La stagione concertistica 2021 si chiude infine con il concerto dell’11 novembre che vedrà protagonisti il violinista Ferdinando Trematore, sostenuto da Musica con le Ali, insieme a Claudia Do Minh Ramos (viola) e Maria Salvatori (violoncello). In programma musiche di Mendelssohn, Schubert, Boccherini e Beethoven.

Giovanni Bertolazzi

Per favorire la partecipazione di ampie fasce di pubblico sono state ideate tariffe particolarmente contenute riservate
agli studenti e ai residenti nel Comune e nella Città Metropolitana di Venezia.

“Abbiamo atteso a lungo questo momento – dichiara Carlo Hruby, Presidente dell’Associazione Musica con le Alie oggi festeggiamo la ripartenza dei nostri concerti dal vivo nel meraviglioso Teatro La Fenice di Venezia. Il 30 giugno ci attende un appuntamento davvero emozionante, al quale seguirà un ciclo di concerti autunnali che sapranno appassionare il nostro affezionato pubblico e regalare importanti momenti di crescita professionale e di visibilità ai giovani talenti da noi sostenuti. Grazie al Sovrintendente Fortunato Ortombina, al Direttore Generale Andrea Erri e a quanti, con impegno e perseveranza, hanno reso possibile questa ripartenza in sicurezza, che accende la speranza sul futuro della grande musica classica e dei giovani interpreti di talento. Desidero infine ringraziare le tante persone che da un anno a questa parte ci seguono anche tramite Radio MCA, l’innovativa web radio di Musica con le Ali dedicata alla musica classica, ai giovani e alla cultura, dove i concerti e le iniziative realizzati al Teatro La Fenice hanno sempre un ampio spazio”

Informazioni: Tel. 02.38036605; info@musicaconleali.it; www.musicaconleali.it
Prezzi dei biglietti: €20
Abbonamenti: intera stagione €80; tre concerti €50;
Riduzioni: 20% per i residenti a Venezia e nella Città Matropolitana; 50% per gli studenti (riduzioni applicabili a tutti i prezzi dei biglietti e degli abbonamenti).