Oggi, 16 dicembre, ricorre esattamente il 250° anniversario della nascita di Ludwig van Beethoven (Bonn, 16 dicembre 1770 – Vienna 26 marzo 1827), una data che si celebra anche in libreria. Il 21 ottobre per Curci Young è uscito “Io sono Beethoven” la biografia a fumetti del geniale compositore, scritta e disegnata da Alessandro Polito con sfondi e colori di Laura Pederzoli, già autori della fortunata serie Herr Kompositor.

Pensato per il pubblico dei più giovani, ma estremamente godibile anche dai lettori più adulti e smaliziati, il graphic novel ripercorre sul filo dell’ironia tutti i fatti salienti della vita del musicista: dall’infanzia a Bonn sino alla maturità viennese. Ci sono i suoi maestri e mecenati, le donne amate, i grandi incontri – con Haydn, per esempio, dalle cui mani «raccoglierà lo spirito di Mozart» – e soprattutto gli scontri di un uomo in perenne lotta con il destino e con la società.

Basato su un’accurata ricerca storiografica e iconografica, il libro è arricchito da una playlist disponbile su Spotify e Apple Music, che introduce il lettore all’universo sonoro di Beethoven e fa da commento musicale alle vicende narrate. Il risultato è un viaggio avvincente nella storia del musicista che più di ogni altro ha fatto della ribellione l’essenza stessa della sua arte immortale.

P. Alessandro Polito, compositore perfezionatosi all’Accademia di Santa Cecilia, pianista, direttore di coro, filosofo e Ph.D, autore di saggi musicologici, comic artist e game designer. Nel 2004 ha ideato Herr Kompositor®, il primo metodo di composizione musicale a fumetti. Vive a Firenze.

Laura Pederzoli, maestro d’arte in grafica pubblicitaria, storica dell’arte e Ph.D. Si occupa di e-learning, visual e web design, è autrice di numerose pubblicazioni sul tema e ha ideato la Certificazione Matrice DUMAS ®. È color artist e color designer di Herr Kompositor®. Vive a Firenze.